• Clienti
  • Fidelizzazione
  • Impianti Recupero
  • Impianti Selezione
  • Impianti Smaltimento
  • Partner1
  • Tonnelate Raccolte
  • Tonnelate Smaltite
  • Tonnelate Trattate

Waste Italia Spa

PRESS ROOM

Glossario eco

Search for glossary terms (regular expression allowed)
Term Definition
Focus group
Il focus group è una tecnica di rilevazione basata sulla discussione tra un gruppo di persone. La sua principale finalità è quella di studiare in profondità uno specifico argomento in relazione a target specifici. L’interazione che si realizza tra i componenti del gruppo costituisce la base per la rilevazione.
Visite - 693
Fonti energetiche rinnovabili
Le fonti energetiche rinnovabili sono: eolica, solare, geotermica, del moto ondoso, maremotrice, idraulica, biomassa, gas di discarica, gas residuati dai processi di depurazione e biogas. Per biomasse si intende la parte biodegradabile dei prodotti, rifiuti e residui provenienti dall’agricoltura (comprendente sostanze vegetali e animali) e dalla silvicoltura e dalle industrie connesse, nonché la parte biodegradabile dei rifiuti industriali e urbani.
Visite - 553
FORSU
è il materiale raccolto dalla raccolta differenziata dell'organico. Sono i residui di cibo o delle preparazioni alimentari e delle frazioni assimilabili, ad esempio la carta per alimenti sporca di residui alimentari. Il materiale viene mescolato con altre frazioni e digerito grazie all'azione di batteri tramite digestione aerobica, il compostaggio,per la produzione di concime per uso agricolo oppure tramite digestione anaerobica, la stessa che avviene in discarica, dove i batteri, in assenza di ossigeno, generano biogas che viene poi utilizzato per la cogenerazione.
Visite - 656
Frazione multimateriale
è una tipologia di suddivisione dei rifiuti che identifica un materiale che si può recuperare ma che non è separato, ad esempio composto da carta, plastica, imballaggi generici, prodotti tessili, legno.
Visite - 676
Frazione umida
tipologia di suddivisione dei rifiuti che identifica le sostanze organiche, ad esempio scarti alimentari, foglie, rami tagliati, ecc.
Visite - 638
Gas Serra
Sostanze inquinanti presenti nell'atmosfera che tendono a bloccare l'emissione di calore dalla superficie terrestre. La loro concentrazione crescente nell'atmosfera produce un effetto di riscaldamento della superficie terrestre e della parte più bassa dell'atmosfera. Qualora l'accumulazione progressiva e accelerante di questi gas continui incontrollata, secondo molti scienziati è probabile che si determini una tendenza al surriscaldamento della superficie terrestre e alla modificazione del clima. Tuttavia, permangono incertezze sull'entità di tali effetti e sulla loro configurazione geografica e stagionale. L'elenco dei gas serra è molto ampio. Il Protocollo di Kyoto prende in considerazione un paniere di 6 gas serra: l'anidride carbonica (CO2), il metano (CH4), il protossido di azoto (N2O), i clorofuorocarburi (CFC), i perfluorocarburi (PFC) e l'esafloruro di zolfo (SF6) Fonte: Ministero dell'Ambiente
Visite - 608
Gestione dei rifiuti
Definita dal Decreto Legislativo n. 152 del 3 aprile 2006 e successive modifiche ed integrazioni, er gestione dei rifiuti si intende l'insieme delle politiche, procedure o metodologie volte a gestire l'intero processo dei rifiuti, dalla loro produzione fino alla loro destinazione finale coinvolgendo quindi la fase di raccolta, trasporto, trattamento (riciclaggio o smaltimento) fino al riutilizzo dei materiali di scarto, solitamente prodotti dall'attività umana, nel tentativo di ridurre i loro effetti sulla salute umana e l'impatto sull'ambiente. Un interesse particolare negli ultimi decenni riguarda la riduzione degli effetti dei rifiuti sulla natura e sull'ambiente grazie alla possibilità di risparmiare e recuperare risorse naturali da essi e ridurre la produzione di rifiuti stessi attraverso l'ottimizzazione del loro ciclo di gestione. Fonte: Wikipedia
Visite - 573
Green Economy
Modello di economia che mira alla riduzione dell'impatto ambientale mediante provvedimenti in favore dello sviluppo sostenibile, come l'uso di energie rinnovabili, la riduzione dei consumi, il riciclaggio dei rifiuti.
Visite - 674
GRI
Il Global Reporting Initiative è un’organizzazione che rappresenta le linee guida internazionali usate per elaborare il Bilancio di sostenibilità. La linea guida Reporting Guidelines sono un modello integrato di rendicontazione dei tre aspetti della sostenibilità (prestazioni economiche, ambientali e sociali delle imprese), che consente di valutarle in maniera autonoma grazie all'utilizzo di specifici indicatori di performance.
Visite - 575
IAFR
La qualifica di IAFR, “Impianto Alimentato da Fonti rinnovabili” (IAFR), è un prerequisito per l’ottenimento di alcuni tra i più importanti incentivi previsti per la produzione di energia elet- trica da fonti rinnovabili (rilascio dei Certificati Verdi e accesso alla Tariffa onnicomprensiva.) Il Gestore dei Servizi Energetici (GSE) ha il compito di qualificare gli impianti di produzione alimentati da fonti rinnovabili, una volta accertato il possesso dei requisiti previsti. La qualificazione IAFR può essere otte- nuta sia da impianti già entrati in funzione sia da impianti che, al momento della richiesta, sono in progetto.
Visite - 655
ISO 14001
Lo standard ISO 14001 (tradotto in italiano nella UNI EN ISO 14001:2004) è uno standard certificabile, ovvero è possibile ottenere, da un organismo di certificazione accreditato che operi entro determinate regole, attestazioni di conformità ai requisiti in essa contenuti. Certificarsi secondo la ISO 14001 non è obbligatorio, ma è frutto della scelta volontaria dell'azienda/organizzazione che decide di stabilire/attuare/mantenere attivo/migliorare un proprio sistema di gestione ambientale. È inoltre importante notare come la certificazione ISO 14001 stia a dimostrare che l'organizzazione certificata ha un sistema di gestione adeguato a tenere sotto controllo gli impatti ambientali delle proprie attività, e ne ricerchi sistematicamente il miglioramento in modo coerente, efficace e soprattutto sostenibile. Utile sottolineare ancora che la ISO 14001 non è una certificazione di prodotto. Fonte: Wikipedia
Visite - 611
ISO 9001
La ISO 9001 è la Normativa di riferimento per chi vuole sottoporre a controllo qualità il proprio processo produttivo in modo ciclico, partendo dalla definizione dei requisiti (espressi e non) dei Clienti, arrivando fino al monitoraggio di tutto il percorso-processo produttivo. il cliente e la sua soddisfazione sono al centro della ISO 9001, ogni attività, applicazione e monitoraggio delle attività/processi sono volte a determinare il massimo soddisfacimento dell'utilizzatore finale. le fasi di applicazione della Norma partono dalla definizione delle Procedure e registrazioni per ogni singolo processo o macro processo identificato all'interno dell'organizzazione aziendale. Si passa attraverso tutte le Aree dalla direzione aziendale - alla pianificazione - al commerciale - al marketing - alla progettazione - all'approvvigionamento - alla produzione - alla vendita/installazione/erogazione del prodotto/servizio offerto. Il tutto con una attenta analisi delle opportunità aziendali - definizione della missione e visione aziendale espressa attraverso la Politica della Qualità. Un attento controllo commisurato alla realtà aziendale è effettuato sulla gestione delle risorse umane e strumentali. Fonte: Wikipedia
Visite - 520
KPI
Key Performance Indicators, letteralmente “Indicatori chiave di rendimento”, indicatori specifici scelti in funzione delle esi- genze informative aziendali e utilizzati per monitorare l’impresa. Possono essere di tipo finanziario, produttivo, commerciale, ambientale, sociale, o riguardare più di una dimensione.
Visite - 593
Liquami
Sono i liquidi putridi originati dal disfacimento di sostanze organiche e inorganiche che necessitano di trattamenti prima dell’invio in un corpo recettore (fiumi, mari, ecc). Contengono un certo numero di solidi sospesi che contribuiscono ad aumentare la torbidità dell'acqua e riducono la capacità di fotosintesi delle piante a causa del ridotto passaggio dei raggi solari: questa riduzione della fotosintesi comporta un minor apporto di ossigeno con conseguente eutrofizzazione.
Visite - 604
OHSAS 18001
La norma OHSAS 18001 (Occupational Health & Safety Assessment Series) rappresenta un riferimento, riconosciuto a livello internazionale, per la certificazione di un sistema di gestione per la sicurezza e salute sui luoghi di lavoro.
Visite - 623