• Clienti
  • Fidelizzazione
  • Impianti Recupero
  • Impianti Selezione
  • Impianti Smaltimento
  • Partner1
  • Tonnelate Raccolte
  • Tonnelate Smaltite
  • Tonnelate Trattate

Waste Italia Spa

PRESS ROOM

Glossario eco

Search for glossary terms (regular expression allowed)
Begin with Contains Exact term
Term Definition
Ambiente
Si indica con tale termine l’insieme delle attività inerenti alla sfera ambientale ed alla gestione integrata dei rifiuti, sia urbani che speciali, la loro raccolta, il trattamento e recupero dei rifiuti nonché il loro smaltimento.
Visite: 236
ARPA
Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente. Il sistema delle Agenzie Regionali per la Protezione dell’Ambiente comprende attualmente 19 agenzie sul territorio nazionale.
Visite: 229
ATO
L’Ambito Territoriale Ottimale, in base alla legge 36/1994, determina il livello territoriale di organizzazione del servizio idrico integrato in vista del superamento della frammentazione delle gestioni e del conseguimento di adeguate di- mensioni gestionali; la legge regionale delimita i suoi confini in base al bacino idrografico.
Visite: 230
Bilancio di sostenibilità
Strumento di rendicontazione delle performance economiche, sociali e ambientali dell'azienda che tiene conto degli impatti generati rispetto a queste tre dimensioni della sostenibilità
Visite: 234
Biodigestione
Processo di degradazione della sostanza organica da parte di microrganismi in condizioni di anaerobiosi. Si tratta di un processo alternativo al compostaggio, che è al contrario strettamente aerobico. Il prodotto finale del processo è una miscela di gas chiamata “biogas” composta principalmente di metano e anidride carbonica che può essere impiegata a scopi energetici.
Visite: 226
Bioenergie
Insieme delle fonti energetiche basate sull’utilizzo di materie di origine organica quali: biogas, biomasse, bioliquidi
Visite: 226
Biogas
Gas derivante da processi di decomposizione di materiale organico in ambiente anaerobico (in assenza di ossigeno) che, opportunamente trattato, può essere utilizzato come combustibile per impianti di generazione termica e di energia elettrica
Visite: 225
Biomasse
Definite dal Decreto Legislativo n. 387/03 come la parte biodegradabile dei prodotti, rifiuti e residui provenienti dall’agricoltura comprendenti sostanze animali e vegetali, dalla silvicoltura e dalle attività industriali connesse, nonché la frazione organica dei rifiuti industriali. Talune biomasse possono essere utilizzate come combustibile per la produzione di energia elettrica, altre per la produzione di compost, altre infine per la produzione di biogas
Visite: 217
BOD
Con il termine BOD (domanda biochimica di ossigeno), si intende la quantità di ossigeno consumato durante un tempo determinato (5 giorni per il BOD5), a una data temperatura, per decomporre le sostanze organiche presenti nell’acqua attraverso l’azione dei batteri (respirazione cellulare). Un’elevata domanda biochimica d’ossigeno è l’indice di un’intensa attività batterica di demolizione organica e può evidenziare la presenza di un inquinamento di tipo organico. Si tratta pertanto di una misura indiretta del carico inquinante. Il suo valore viene espresso in mg/l.
Visite: 235
Carta dei servizi
Documento aziendale che fissa gli standard di qualità riferiti ai servizi aziendali
Visite: 218
CCGT
Combined Cycle Gas Turbine, in italiano “impianto a ciclo combinato”. É un impianto di generazione elettrica il cui principio di funzionamento è la presenza accoppiata di una turbina a gas e di una a vapore. La tecnologia CC GT è una delle più avanzate oggi disponibili e garantisce elevati rendimenti e una migliore compatibilità ambientale.
Visite: 235
Certificati verdi
Certificati previsti dall’articolo 5 del decreto ministeriale 11 novembre 1999. Ogni soggetto produttore o importatore deve immettere in rete una quota del 2% di energia elettrica prodotta da impianti a fonti rinnovabili; questa percentuale che si è incrementata dal 2004 ogni anno dello 0,35% (nel 2007 è stata pari al 3,05%) e dal 2008 si incrementerà dello 0,75% all’anno. La produzione di energia elettrica degli impianti alimentati da fonti rinnovabili ha diritto alla certificazione di produzione da fonti rinnovabili (Certificati verdi). I Certificati verdi possono essere venduti per adempiere all’obbligo di immissione di energia da fonti rinnovabili.
Visite: 237
Certificazione
Atto con il quale un ente accreditato (Designated Operational Entity) assicura che un progetto, durante un periodo di tempo specificato, ha generato le riduzioni di emissioni di gas serra verificate. Fonte: Ministero dell'Ambiente
Visite: 224
COD
Con il termine COD (richiesta chimica di ossigeno) s’intende la quantità di ossigeno necessaria per la completa ossidazio- ne dei composti organici e inorganici presenti in un campione di acqua. Rappresenta quindi un indice che misura il grado di inquinamento dell’acqua da parte di sostanze ossidabili, principalmente organiche. Il suo valore è espresso in mg/l.
Visite: 235
Codice etico
É un documento che impone, nella conduzione di tutte le attività aziendali, una serie di principi, comportamenti, impegni e responsabilità etiche, attuate da parte degli amministratori, dei lavoratori e collaboratori di un’azienda. Può definirsi come la “Carta Costituzionale” dell’impresa, una carta dei diritti e doveri morali che definisce la responsabilità etico-sociale di ogni partecipante all’organizzazione imprenditoriale.
Visite: 232