• Clienti
  • Fidelizzazione
  • Impianti Recupero
  • Impianti Selezione
  • Impianti Smaltimento
  • Partner1
  • Tonnelate Raccolte
  • Tonnelate Smaltite
  • Tonnelate Trattate

Avviso Green UP

Con atto n. 16.635/6.243 rep. la società Waste Italia S.p.A. ha definito un contratto a seguito di sottoscrizione di affitto ramo d’azienda delle attività di raccolta e smaltimento dei rifiuti e degli impianti strumentali a tale attività (depositi di smaltimento e impianti di selezione e cernita) alla società Green Up Srl, con sede legale in Via Giovanni Bensi, 12/3 – 20152 Milano – CF/PI 04992110967, con efficacia dalla data del 06 marzo 2017.

Per quanto sopra, a decorrere dal 06 marzo 2017 tutte le fatture, ordini, prestazioni e ogni altro documento per servizi resi in relazione al ramo d’azienda saranno emessi dalla Società Green Up S.r.l. Nulla cambierà per quanto riguarda le sedi operative, il personale di riferimento (tecnico, operativo, amministrativo, commerciale, ecc.), le procedure utilizzate per l’esecuzione dei servizi e quant’altro utile a rispondere alle richieste dei Clienti e dei Fornitori. Resteranno altresì invariati gli attuali rapporti in essere oltre alle condizioni contrattuali ed economiche in corso di validità.

Vi preghiamo di visitare il sito www.green-up.it per visualizzare le pagine inerenti i servizi offerti e l'area dedicata ai servizi ai clienti.

Waste Italia Spa

PROFILO AZIENDALE
Roberto Maggio
Laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Torino, Master in Business Administration presso la medesima Università. Abilitato alla pratica forense dal 1998. Inizia la sua esperienza lavorativa presso Azienda servizi municipalizzati di Settimo Torinese nel legale e assicurazioni fino ad assumere nel 1999 la carica di dirigente amministrativo. Nel 2001 presso ASM S.p.A. assume la carica di vicedirettore generale fino al 2004 quando assume la carica di direttore generale (City manager) di Settimo Torinese(TO). Nel 2006 ritorna in ASM S.p.A. con la carica di direttore generale del gruppo. Nel 2008 assume la carica di membro del consiglio direttivo per la proposta di realizzazione e gestione di impianto di trattamento e valorizzazione di rifiuti ai sensi dell’art. 153 d. lgs 163/2006 presso l’associazione temporanea di Impresa SMAT S.p.A, STEA S.p.A. e ASM S.p.A. Dal 2010 al 2012 è direttore generale di SEI Energie S.p.A., dal 2012 ad oggi ricopre la carica di Amministratore Delegato per la medesima società.