• Clienti
  • Fidelizzazione
  • Impianti Recupero
  • Impianti Selezione
  • Impianti Smaltimento
  • Partner1
  • Tonnelate Raccolte
  • Tonnelate Smaltite
  • Tonnelate Trattate

Avviso Green UP

Con atto n. 16.635/6.243 rep. la società Waste Italia S.p.A. ha definito un contratto a seguito di sottoscrizione di affitto ramo d’azienda delle attività di raccolta e smaltimento dei rifiuti e degli impianti strumentali a tale attività (depositi di smaltimento e impianti di selezione e cernita) alla società Green Up Srl, con sede legale in Via Giovanni Bensi, 12/3 – 20152 Milano – CF/PI 04992110967, con efficacia dalla data del 06 marzo 2017.

Per quanto sopra, a decorrere dal 06 marzo 2017 tutte le fatture, ordini, prestazioni e ogni altro documento per servizi resi in relazione al ramo d’azienda saranno emessi dalla Società Green Up S.r.l. Nulla cambierà per quanto riguarda le sedi operative, il personale di riferimento (tecnico, operativo, amministrativo, commerciale, ecc.), le procedure utilizzate per l’esecuzione dei servizi e quant’altro utile a rispondere alle richieste dei Clienti e dei Fornitori. Resteranno altresì invariati gli attuali rapporti in essere oltre alle condizioni contrattuali ed economiche in corso di validità.

Vi preghiamo di visitare il sito www.green-up.it per visualizzare le pagine inerenti i servizi offerti e l'area dedicata ai servizi ai clienti.

Waste Italia Spa

PROFILO AZIENDALE

Da oltre dieci anni un'oasi aziendale

Anno 2000
Waste Italia nasce dall’acquisizione delle attività della statunitense Waste Management Inc. da parte di alcuni imprenditori italiani impegnati nel settore ambientale e delle utilities.

Anno 2007
Waste Italia completa un processo di concentrazione di tutte le attività riferibili alla gestione dei rifiuti speciali

Anno 2008
Waste Italia entra nella compagine azionaria con partecipazione minoritaria al fondo di Private Equity gestito da Synergo SGR. 

Anno 2011
Waste Italia entra a far parte della holding Sostenya, già impegnata nel settore Ambiente ed Energie Rinnovabili tramite la controllata Kinexia, quotata alla Borsa di Milano.

Anno 2014
Dopo la fusione inversa tra Kinexia e Sostenya, Waste Italia diventa una controllata del nuovo Gruppo Kinexia.

Anno 2015
A seguito di un processo di razionalizzazione del business, il Gruppo Kinexia è rinominato Gruppo Waste Italia e continua a controllare la Waste Italia SpA che si afferma come società principale nei servizi ambientali di gestione dei rifiuti.

Anno 2017
Da marzo 2017 la società affitta i due rami d’Azienda inerenti la raccolta e gli impianti al Gruppo Green Up