• Clienti
  • Fidelizzazione
  • Impianti Recupero
  • Impianti Selezione
  • Impianti Smaltimento
  • Partner1
  • Tonnelate Raccolte
  • Tonnelate Smaltite
  • Tonnelate Trattate

Waste Italia Spa

RESPONSABILITA' SOCIALE

Chi sono gli Agenti di sostenibilità?

Gli agenti di sostenibilità sono quei soggetti interni all’azienda atti a innescare cambiamenti positivi e accelerare i progressi sui grandi temi della sostenibilità grazie al loro ruolo dinamico e proattivo. L’obiettivo è quello di permeare l’agire aziendale di uno “spirito sostenibile” facendo in modo che sia poi la struttura stessa a pretendere e innescare comportamenti virtuosi nelle singole attività quotidiane. 
Appartenendo a realtà, sedi e funzioni aziendali differenti, quella di affidare a questo staff l’importante compito di raccolta dei dati per la stesura del Bilancio è stata una scelta voluta e mirata al fine di cogliere in modo più completo e puntuale tutte quelle informazioni che solo chi lavora “sul campo” può conoscere e che solo chi ha specifiche competenze può interpretare.
Nel selezionare i membri dello Staff, la Direzione CSR e la Direzione Risorse Umane hanno scelto le persone che, per competenze, spirito, sensibilità, sono state ritenute più idonee a ricoprire questo ruolo. In ottica di salvaguardia ambientale, le riunioni sono state in conference call e video. 

Nel corso del 2014, i 30 agenti di sostenibilità, si sono incontrati 3 volte

Il decalogo

  1. Agire e impostare il lavoro tenendo sempre presenti tutte e tre le leve della Sostenibilità: economica, ambientale e sociale;
  2. Veicolare alla propria “squadra” il commitment dell’azienda alla Sostenibilità e farsi amplificatori delle comunicazioni aziendali correlate;
  3. Migliorare la comprensione del funzionamento aziendale;
  4. Definire nel corso dell’anno la documentazione e i dati numerici necessari per un continuo e progressivo miglioramento del Bilancio di Sostenibilità – documento che permette di comunicare l’impegno aziendale all’interno e all’esterno;
  5. Incrementare l’efficienza dei processi per minimizzare l’impatto ambientale e risparmiare risorse preziose (materie prime, denaro);
  6. Stabilire obiettivi di sostenibilità ambientale interni alla funzione che possano essere elementi distintivi per la stessa;
  7. Puntare ad anticipare e far fronte alle attese dei colleghi nell’area di competenza agendo come cinghia di trasmissione tra gli impianti e la sede;
  8. Individuare e analizzare i “fattori di pressione” della propria funzione e mirare, con il supporto della “squadra”, all’individuazione di soluzioni innovative;
  9. Partecipazione alle riunioni periodiche del Sustainability Staff facendosi, di volta in volta, portavoce delle best practice e delle problematiche emerse (riunioni trimestrali ogni ultimo venerdì del mese);
  10. Far vivere il decalogo

PROGETTO WASTEND
Un progetto innovativo, lungimirante e concreto. L’inizio di un cambiamento epocale nel modo di concepire e gestire i rifiuti

Vai al progetto

PROGETTO SCUOLE
Trasferire conoscenze ai più giovani è un compito fondamentale per qualsiasi società, soprattutto quando si parla di ambiente ed energia

Vai al progetto

DESTINAZIONE AMBIENTE
un esempio virtuoso di sinergia tra diverse realtà industriali, in grado di porre la sostenibilità al centro delle proprie attività...

Vai al progetto

PROGETTO ALTIS
Promuovere l’integrazione delle performance di sostenibilità ESG nella valutazione del credito da parte di degli operatori finanziari...

Vai al progetto

PROGETTO SE FOSSI IL CAPO
Permettere a tutti i dipendenti di esprimere pareri, iniziative e proposte con lo scopo di migliorare l'attività aziendale…

Vai al progetto

PROGETTO ECOTECA
Con Ecoteca® nasce il primo centro in Italia di informazione e di educazione basato su una nuova etica ambientale…

Vai al progetto

Devi smaltire i rifiuti della tua azienda?

INFORMATI SUI NOSTRI SERVIZI
Vai al menù clienti